>

Sostienici!

La Sezione su Facebook

Labaro TV su Facebook

Parco di Labaro, una cementificazione in perfetto stile italiano

Ieri 30 Agosto la società concessionaria del Parco di Labaro, nel quale vorrebbe costruire un palazzetto sportivo privato, ha inaspettatamente allargato i confini del cantiere, recintando altra area verde.

Il Comitato Salviamo il Parco di Labaro è accorso subito per verificare i motivi di tale allargamento, in maniera del tutto pacifica. Ci siamo andati anche noi, ovviamente, con la nostra telecamera e abbiamo ripreso lo svolgersi dei fatti.

Incredibile ma vero, dopo alcuni minuti a discutere con i proprietari e responsabili del cantiere vediamo arrivare le forze dell’ordine. Ma non una, ma ben 3! Polizia, Carabinieri e Polizia Municipale!Il tutto per una semplice verifica che dei cittadini utilizzatori frequenti del parco e difensori dello stesso volevano pacificamente attuare.

Anche noi ci siamo presi una quasi denuncia perché ci è stato detto che non si poteva riprendere la “chiacchierata” che le forze dell’ordine stavano facendo con i cittadini del comitato.Divieto che non ha alcun senso, dato che la nostra telecamera si trovava al di fuori del cantiere, e quindi potevamo riprendere tutto senza spiegazioni.

Dopo un veloce controllo dei documenti e alcune scintille il Comitato esce dall’area che stavano recintando, rimarcando però un fatto fondamentale: LA LOTTA NON FINISCE! VINCEREMO CONTRO IL CEMENTO!

Di seguito il video di Labaro TV:

Leave a Reply